mercoledì 29 febbraio 2012

Forse domani












Non dirmi che i pensieri si possono scacciare
li ho qui
appiccicati come polvere densa e nera
si confondono tra sorrisi e sospiri,
si nascondono e poi tornano all'improvviso
striscianti e dolorosi.
Non li vedo chiaramente
Li sento
impalpabili,
sfuggenti,
scivolosi.
Arrivano senza avvertirmi
mi guardano un istante
poi fuggono veloci.
Domani forse mi dimenticheranno.

1 commento:

Roberto ha detto...

Bellissima!