venerdì 10 febbraio 2012

Fantasie di farfalla























Lei bussa alla porta del sogno
E appaga la sua sete di poesia
Lasciandomi assetato


Nel cuore infiammato del poema
In fondo all'orizzonte della fantasia
C'è una farfalla innamorata
Che desidera bruciare


Dal selvaggio fiore sgorgano fiumi di nettare
Quando è sfiorato dalle sue due ali


La poesia sgorga come puro miele
Dal fiore della fantasia
Quando la folle farfalla
L'accarezza ...!


Nel fiore bagnato dalla pioggia
Due ali di sorseggiano il suo nettare
Non so immaginare chi sia più ubriaco
Fra il bocciolo e le ali,,,,!


Vi è acqua fresca
Che sgorga dal fiore dell'immaginazione
La contemplano soltanto le ombre assetate d’amore ....


Ascoltate per un po il sussurro della serenità
Nel segreto del fiore della fantasia
C'è un angelo che canta per la mia adorata


Tu non ti tormentare
Lascia succhiare il nettare dei tuoi dolori dalla farfalla d’amore
sul fiore della tua chimera..


O la mia affascinante farfalla
Fuggiamo insieme ai giardini del sogno
Il fiore della lusinga, l’ode, ci aspetta ....!

MUNIR MEZYED

(Traduzione Graziella Ardia)

Nessun commento: