venerdì 30 dicembre 2011

Il rischio del vischio


 
✈ IL RISCHIO DEL VISCHIO ✈

Sara' il mio ultimo
exploit poetico del 2010-2011?
P
roprio non vi saprei dire
ma quel che piu' mi fa intristire
e' che un altro anno ancora
sento sulle mie povere spalle
e non vi racconto balle
quando vi dico
che ogni anno che passa
e' sempre piu' pesante
e' come avere un elefante
sul groppone
che ogni 365 giorni
aumenta di volume
aumenta di peso
per quanto io sprema il mio acume
non trovo soluzione
a questo costante disfacimento
che tormento!!

Allora cari amici
non ci inquietiamo
verso l'Anno Nuovo
con cipiglio gioioso
ci avviamo
con speranze nuove e vecchie
svuotiamo
le nostre angosciate capocchie
e facciam festa
a piu' non posso
riduciamo all'osso
ogni possibilita' di infelicita'
saltiam allegramente
sul cadaverino bacato
dell'anno passato
nulla ci puo' fermare
nulla ci puo' turbare
solo attenti ad un piccolo particolare...

Siate freddi e senza cuore
non cercate il perduto amore
perche' puo' capitare
che tra capo e collo
vi capiti all'improvviso
di cedere ad un dolce sorriso
e cader innamorati
ancor prima che
i botti sian scoppiati...

E' questo che io chiamo
senza alcun cincischio
IL RISCHIO DEL VISCHIO!!


Cari Amici, occhio ai troppi baci e BUON ANNO a TUTTI!!

EnricaMerlo©2010-2011

Nessun commento: