martedì 24 gennaio 2012

Camminando...

Camminando su di un sentiero di spine
Verso un cielo stregato
Nascosto nel cuore del poema
Contemplando gli inni degli angeli '
Il cinguettio dei passeri
Nella speranza di vedere Dio
Accendo il fuoco sacro del sogno
Ricorrente fin dall'infanzia
Sto tessendo degli abiti d'amore e di sole ...
Dietro di me gli eserciti delle tenebre che stanno cucinando
La gialla cronaca del nulla,
Mi inseguono.....!
Da ogni goccia di sangue che cade dallo Spirito
Cresce e fiorisce un fiore di luce ....
Che narra la mia storia...
MUNIR MEZYED
(Trad.Graziella Ardia)

Le uve della vigna del cielo

 

2 commenti:

maria leone ha detto...

io rimango senza parole quando leggo le sue liriche...

Roberto ha detto...

E' veramente molto bravo...