venerdì 2 settembre 2016

"Sfida accettata", Deborah, malata di cancro, pubblica una sua foto a colori e "rivede" la campagna di sensibilizzazione


"Il Cancro non sono sfumature di grigio. Il grigio è sterile, arido, morto. Il Cancro ha tanti colori. Anche il colore della paura, ma ce l'ha! Perché il Cancro spiazza, fa paura, terrorizza. Sensibilizzare le persone alla lotta contro il Cancro, è farle pensare a cosa sia davvero". Sono le parole di Deborah, 41 anni, mamma e moglie che ha deciso di raccontare la sua lotta contro il cancro al colon di cui è affetta su una pagina Facebook, con il nickname di Magica Debby. Ha deciso di pubblicare una foto a colori che la ritrae distesa su un letto. Il pallore del suo viso è in contrasto con i colori del foulard che ha avvolto sulla testa e l'azzurro dei suoi occhi. In un lungo post ha spiegato il perché: "'Sfida accettata' è la frase che in questi giorni si trova ovunque sul social, insieme a foto in bianco e nero per una campagna di 'sensibilizzazione' alla lotta contro il Cancro. Personalmente non capisco il senso di una foto in bianco e nero - scriva Deborah - e meno ancora capisco foto che ritraggono reggiseni e pance piatte ma rispetto le motivazioni di ognuno. Non voglio fare polemiche ma solo esprimere un pensiero, specie se mi vengono inviate richieste di 'partecipazione'. Il Cancro non sono sfumature di grigio. Il grigio è sterile, arido, morto. Il Cancro ha tanti colori. Anche il colore della paura, ma ce l'ha! Perché il Cancro spiazza, fa paura, terrorizza".

Continua qui

Nessun commento: