venerdì 16 novembre 2012

Tra felci furtive












 

Io attesi tra felci soffocate
Se vite in amore ci fossero nel bosco frondoso
Volevo sentire vapore e fantasmi

Ma udii bisbigliare la miseria puttana.

Solo sogni in corruzione
Sverginavano germogli sacri
Convulsamente nell'ombra
Tra ossa bianche in convulsione.

Puzzo di cuori e carbone
Nere buche di sangue
La Morte ballava la pace
Allora io rimasi nella mia zona d'ombra.

Nessun commento: