giovedì 10 maggio 2012

SE FOSSI STATA ACQUA





















Se non avessi avuto un cuore
se fossi stata acqua,
sarebbe stato tutto facile.
Se fossi, ma… non sono.
Stringo tra le mani
l’ultima briciola di me
e urlo… chiedendomi
se è giusto urlare
quando tutti dormono,
rompere il silenzio
con un temporale, poi
anche questo inutile…
Di notte, anche se piove
il silenzio va avanti
solo i pensieri mormorano,
creando fantasmi
e arcobaleni senza colori
e farfalle senza volo
e senza ali…
Se fossi stata acqua,
ma per fortuna, non lo sono
sarebbe stato tutto
troppo facile.



di Liana Margescu

Nessun commento: