martedì 25 ottobre 2016

L’attrice che insegna ai genitori a raccontare le favole ai bambini

Ad Alessandria, un’appassionata organizza corsi: “Contano il tono della voce, le pause e la creatività”


ALESSANDRIA
Tapparelle giù, luce soffusa, bambini ben avvolti nel piumone e una sedia, accanto al letto. Molti genitori si preparano così quando devono raccontare la favola della buonanotte ai figli. Ci sono poi gli estrosi, che utilizzano qualche travestimento (bastano una coperta e un cappellino, a volte), ci sono i buffi, che fanno parlare i pupazzetti. E ci sono quelli che si sentono già un po’ attori, che cambiano voce e tono quando serve, che interpretano, animano la storia. Ecco, a questi ultimi Ombretta Zaglio ha meno da insegnare; lei, che è attrice da trent’anni, è una grande appassionata di fiabe, oltre a essere una studiosa dell’argomento: si è laureata in Lettere con una tesi sulla fiaba tradizionale, le racconta da sempre (anche nella sua casa-teatro) e recupera quelle più antiche.

Continua qui

Nessun commento: