martedì 3 maggio 2011

Sulla mia mano...


Si sono fermate in

volo le nostre dita

come ali contro il vento

contrario.

Mentre i gesti

plasmavano le parole 

un incontro fortuito, il loro.



Con le tue mani

ho preso forma.



Prima non sono

mai esistita.





Neve

1 commento:

Roberto ha detto...

Stupenda!