venerdì 30 luglio 2010

Notturno

Se riuscissi a guardare la notte
e non vedere solo il nero
arriverei fino alla luna,
sarei padrona
di allargare i miei occhi
come quelli di un gatto.

Vedrei finalmente l'infinito
mi accorgerei
dei piccoli sassi che non fanno male,
della luce della sera
quando sembra che il cielo si spaventi

e assaporerei i colori del buio.

Emma B.


Fonte

Nessun commento: