sabato 23 aprile 2016

Giornata mondiale del Libro, viaggio multimediale negli incipit dei libri scelti dalla redazione del Secolo XIX

Genova - La nostra “prima volta” è stata l'anno scorso. Ci siamo interrogati su come contribuire come redazione alla Giornata Mondiale del Libro che si celebra il 23 aprile (in Italia c’è l’iniziativa #ioleggoperché su Facebook e gli altri social).


Per iniziare basta premere il tasto “start Prezi”. Per scorrere le immagini si possono usare le frecce oppure la barra spaziatrice. Per leggere bene il testo, guardare le immagini e in generale per navigare all’interno di tutte le slide si può zoomare utilizzando o la rotella del mouse o i tasti freccia della tastiera. 


Genova - In occasione della Giornata mondiale del Libro che si celebra il 23 aprile di ogni anno, undici giornalisti della redazione hanno partecipato al “viaggio multimediale” che potete fare attraverso il box in alto. Ognuno ha fatto il nome di un romanzo che ha amato e il risultato è questo “tuffo” multimediale negli incipit attraverso “Prezi”.

Si tratta di una presentazione multimediale (una versione evoluta di Power Point) in cui è possibile leggere passo dopo passo l’inizio di:
 
1) Shataram di Gregory David Roberts
2) Le Metamorfosi di Franz Kafka
3) L’opera al nero di Marguerite Yoursenar
4) Furore di John Steinbeck
5) Espiazione di Ian McEwan
6) 1Q84 di Harumi Murakami
7) Trilogia della città di K.di Ágota Kristóf
8) Fame di Knut Hamsun
9) Cecità di Josè Saramago
10) L’amico ritrovato di Fred Uhlman
11) Quer pasticciaccio brutto de via Merulana di Carlo Emilio Gadda

Il sito ufficiale dell’evento è www.ioleggoperche.it/it, e l’hashtag che sta girando in questi giorni in Rete per promuovere l’iniziativa è #ioleggoperchè.

Continua qui 

Piazza un libro

Diventa messaggero

La lettura è una passione da condividere.
Se la pensi così e sei pronto a tutto per coinvolgere possibili lettori, sei il Messaggero che stiamo cercando!
Riceverai un kit con 12 libri di due diversi titoli, quindi sei copie per ogni romanzo da affidare all’Italia che non legge e potrai partecipare attivamente a tutte le iniziative di #ioleggoperché.
Da oggi fino al 23 aprile sarai protagonista del più grande evento dedicato alla lettura mai realizzato in Italia.

Sei pronto a condividere la tua passione?


Nessun commento: