lunedì 5 marzo 2012

La musa piangente



















Lascia la tua penna poeta
i tuoi versi semini per il vento e per gli uccelli
scrivi un'ultima frase
le tue parole nascondi nel giardino del tuo cuore.

Deponi la tua penna poeta
le tue visioni regala ai volatili dalle piume ingorde
aguzza i tuoi occhi
e osserva il fasto della processione del futile.

Chiudi il quaderno poeta
i tuoi fogli seppellisci nella terra del tuo cuore
regala i tuoi poemi
fragili ossa in pasto agli uccelli sciamanti.

Componi un ultimo incanto poeta
il messaggio per la tua musa piangente
lascia la tua penna poeta
i tuoi versi spargi al vento che ha i denti del vuoto.

2 commenti:

maria leone ha detto...

J'adore..

Roberto ha detto...

Moi aussi...