giovedì 24 febbraio 2011

L'onda


Con l'onda
non vinco e non perdo
la seguo soltanto.

Mi muove
mi alza
mi abbassa
mi spinge,
è padrona.

Se alzo la testa
se provo ad oppormi
mi abbatte,
mi rotola a terra
mi tiene lì sotto coi sassi.

Riprovo ad alzarmi
si arrabbia
mi sbatte più forte
torna
ritorna
e mi toglie il respiro
fin quando mi arrendo.

Allora si calma
e mi avvolge leggera.

Nessun commento: